Sono arrivati i Glottini.

Un saluto dai "Glottini".

 

Finalmente sono arrivati. 
Era da un po' che mi frullavano nella testa, ma non mi decidevo mai a realizzarli.

Sempre troppo preso dalle "sculture serie", dedicare qualche giorno ai "Glottini" mi sembrava tempo sprecato.

Invece mi sbagliavo e mi son divertito a farli. 

Finito il primo, il "Glottino studioso" è successa una cosa incredibile. Mi ha fissato dritto negli occhi e ha detto: "Ehi guarda che non sono l'unico, siamo una grande famiglia. Se vuoi ti posso presentare tutti gli altri. Son uno che studiato e ti posso fare da guida nel nostro fantastico mondo".

 

"Va bene " ho risposto. "Son curioso di vedere quanti siete e cosa fate".

 

Ecco allora che sono arrivati altri "Glottini": il cuoco, il meccanico, il soldato, l'arrabbiato, il cantante, il golfista ecc.

 

Mi scuso con quello che era intento a leggere e a "produrre" da seduto (capisssce a me) per averlo disturbato. 

 

Se volete conoscerli anche voi potete andare al seguente link e vedere chi c'è, per il momento, ma di sicuro arriveranno altri personaggi e altri colori.


Questi "Glottini" fanno tutti i portacandele, ma Cicero, così ho soprannominato il "Glottino studioso" mia guida, mi ha detto che ci sono quelli specializzati in altri lavori e prima o poi me li farà conoscere.

 

Beh, aspetterò di incontrarli e quando accadrà ve li presenterò anche a voi.